Mondo RIAR

Tutto sul RIAR.

Apribottiglia Quadrifoglio

Tipologia: 
Oggettistica
Data: 
Giovedì, 24 Gennaio, 2013

L' apribottiglie in acciaio riproduce il mitico quadrifoglio Alfa Romeo con al centro inciso il logo del nostro 50°. L'idea è stata ripresa da un gadget Alfa degli anni '60 trovato tra i cimeli di Ignazio Giunti. Nel 1966 l'A.R. incaricò lo scultore Giò Pomodoro di realizzare il Trofeo annuale che la Casa offriva a fine anno ai piloti che avevano gareggiato con le sue vetture. Ne venne fuori un quadrifoglio rosso su un supporto in alluminio, trofeo oggi conservato con gli altri al Museo di Arese o in mano a quei piloti e a pochi fortunati collezionisti. Con esso Giò Pomodoro disegnò anche questo ingegnoso apribottiglie con cui furono omaggiati i giornalisti sportivi dell'epoca. Il quadrifoglio, oltre ad essere un simbolo della fortuna è anche uno dei più bei simboli del nostro automobilismo sportivo che ha siglato le grandi vittorie dell'Alfa sin dalla Targa Florio del 1923 ( U. Sivocci ) con la RL TF che, nello stesso anno, si aggiudicò  anche il I° Circuito di Cremona .Consegnato ai Soci in occasione della Assemblea di Cremona, potrà essere inviato  ai Soci  non presenti che ne faranno richiesta via e mail, previo rimborso spese postali oppure potranno essere ritirati in Segreteria o nel corso delle manifestazioni. Per ulteriori esemplari rivolgersi in Segreteria.

ALFAROMEO
Questo sito non utilizza cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici propri e di terzi, anche legati alla presenza dei social plug-in.
Per saperne di più e disabilitare tutti o alcuni cookie cliccare qui.
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni o cliccando su "Accetto" si acconsente all’uso dei cookie.
Accetto
X