Eventi

Dai raduni ai grandi Rallies internazionali.

I° ALFA ROMEO FESTIVAL

Data: 
Domenica, 30 Settembre, 2018
Location: 
Autodromo di Varano de' Melegari (Parma)

 

I° Alfa Romeo Festival --   

Autodromo di Varano Dé Melegari ( Parma )

 Il 1° Alfa Romeo Festival del Registro Italiano Alfa Romeo International Club, tra motorsport, tecnologia e cultura si è svolto domenica 30 settembre, nella splendida cornice dell’autodromo di Varano De’ Melegari.

È stata davvero un’occasione nuova ed unica nel suo genere; sin dal primo mattino, si sono dati convegno   duecento Alfa Romeo e   1000 partecipanti fra Piloti e spettatori provenienti da diverse zone del nostro Paese, oltre a diversi equipaggi stranieri, per vivere un’esperienza Alfa Romeo totale, sportiva, culturale  e storica. L’obiettivo era dar vita ad una nuova formula con una cura speciale dell’evento, al fine di soddisfare i più esigenti cultori del motorsport, organizzando  ben 4 batterie distinte per ogni raggruppamento di vetture storiche e moderne Alfa Romeo, oltre a 2 sessioni di hot laps e corsi su vetture dotate di mini-skid, per accrescere le   conoscenze e capacità sulla guida sicura e sportiva. Qui, la squadra di Gordon De Adamich ha assicurato un perfetto risultato, grazie alla grande esperienza e alle doti umane del team, creando la sinergia ottimale con le esigenze e lo spirito del RIAR.

 Durante tutta la mattinata il parcheggio si è riempito di molte altre Alfa Romeo, accorse per prendere parte ad uno dei più popolati raduni degli ultimi anni, creando un colpo d’occhio impressionante, con molte auto rare e tantissime vetture conservate e restaurate in maniera eccellente. L’obiettivo era quello di far vivere assieme tutte le generazioni di Alfa Romeo, che dai tre favolosi pezzi ante e dopo guerra da collezione disposti a fianco del gazebo del RIAR, arrivasse alle vetture più celebri della storia del marchio del Biscione, tra le quali Giulietta SZ Zagato, Junior 1300 GTA, Montreal, Giulia e Alfetta berlina e GT, 75 Turbo Evoluzione, SZ ES30 e modernissime Giulia, Stelvio e 4C, (più moltissime altre in versioni standard o sportive). Questo museo a cielo aperto, è stato anche il cordone dinamico che dalla pista di Varano si è mosso per il vicino Castello di Bardi, in una delle più belle fortezze italiane con una storia di 14 secoli .

Al fascino della storia si è affiancata la moderna tecnologia, con l’occasione, anche qui unica e imperdibile, di far visitare ai partecipanti l’azienda Dallara che, per volontà e ingegno del fondatore, Ing. Gianpaolo Dallara, ha oggi realizzato una delle più affascinanti maison per vetture da corsa del mondo, con una Academy  e una Factory di enorme contenuto hi-tech, unito alla bellezza del nuovissimo museo inserito in una meravigliosa e sorprendente architettura.  

Alla fine della giornata  la proclamazione  dei vincitori del 1° Trofeo Ing. Carlo Chiti     :Enrico Guasti  e   Roberto Comparini, e dei migliori classificati nelle sessioni in pista  e la  consegna dei premi,effettuata dai familiari dell’ing.Chiti  ai quali è stata consegnata      una stampa come  riconoscimento   all’opera del grande Direttore dell’Autodelta, . 

Il 1° Alfa Romeo Festival del RIAR, complice la stupenda giornata di fine settembre, ha raccolto un gran bel successo, con la soddisfazione di aver visto il lavoro degli organizzatori premiato a pieni voti da tutti i partecipanti, giovani o meno, con lo stimolo e l’augurio di aver trovato in questa formula il mix giusto per chi ama le Alfa Romeo e lo stare insieme in maniera stimolante e rispettosa. Alla prossima!

 

 

ALFAROMEO
Questo sito non utilizza cookie di profilazione, ma solo cookie tecnici propri e di terzi, anche legati alla presenza dei social plug-in.
Per saperne di più e disabilitare tutti o alcuni cookie cliccare qui.
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni o cliccando su "Accetto" si acconsente all’uso dei cookie.
Accetto
X